Cristina Omenetto

Cristina Omenetto

Incontrai Cristina nello stesso studio del marito fotografo Francesco Radino, dove oltre al bianco e nero lei usa il colore e un modo diverso di interpretare lo scatto fotografico. Ho visto nei suoi lavori una caratteristica molto particolare, le sue foto esprimono una raffinatezza quasi poetica che fa la differenza rispetto ad altre sue colleghe. Ha accettato di partecipare al progetto Itart con entusiasmo dando una delle foto più significative della sua carriera: New York 1995 scattata dalle Twin Towers.


Nata a Milano, dove vive e lavora. Si è avvicinata alla fotografia dopo numerose esperienze di studio e di lavoro che l’hanno portata a vivere per lunghi periodi in Inghilterra e negli Stati Uniti.
Campi privilegiati del suo lavoro sono da sempre l’indagine sociale, il ritratto, il paesaggio.

Ha indagato e documentato per anni le problematiche delle donne e dei bambini migranti che vivono nella società occidentale, argomento sul quale ha pubblicato alcuni libri, così come parzialmente pubblicato è il lavoro sperimentale su immagine e memoria del paesaggio, realizzato con un sistema di ripresa che somma e sovrappone frammenti di spazio, superando la staticità consueta della rappresentazione.
Nata a Milano, dove vive e lavora. Si è avvicinata alla fotografia dopo numerose esperienze di studio e di lavoro che l’hanno portata a vivere per lunghi periodi in Inghilterra e negli Stati Uniti.

  • SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI IN ITALIA
  • SERVEI AIUTO? +(39) 0574.442421
  • SODDISFATTI O RIMBORSATI
  • RESI ENTRO 14 GIORNII
X